Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘covid’

Medicina come Religione

Quando ero bambino i medici, nei loro camici bianchi, mi apparivano come esseri generosi, depositari di saperi esoterici, e se non mi avessero schifato le pratiche troppo corporee e, col passare degli anni, una visione meno ingenua della professione, avrei volentieri dedicato la vita a questa attività.
Adesso che ho fatto tutt’altro, vedo che avevo della medicina una visione “religiosa” e idealista.
L’idealismo si è infranto presto negli evidenti segni di avidità dei suoi rappresentanti, allorché mio padre si ammalò gravemente.

(altro…)

Read Full Post »

Perché l’Emergenza Sanitaria non finirà.

L’emozione più profondamente radicata nell’essere, quella che smuove passioni travolgenti, è la paura, tra le diverse paure, ammalarsi e morire sono le più potenti e tengono in pugno ogni essere umano che nasca su questo pianeta.
Le confessioni religiose hanno cercato di dare un sollievo a questa voragine dell’animo umano, spesso usando subdolamente l’immenso potere che ne deriva per mantenere e accrescere la loro supremazia temporale.
Non so dire se ai tempi del covid, i media abbiano diffuso a piene mani la paura della morte per motivi commerciali o altro, sicuramente hanno rinforzato in modo esponenziale un sentimento che poteva essere gestito in modalità diverse e più ragionevoli. Quali ne siano le responsabilità, le radici del mondo che sta nascendo, sembrano essere immerse nella profondità di questa paura.

(altro…)

Read Full Post »

Vita e Morte al tempo del Covid-19

Prima di approcciare il post che segue, invito a leggere i due precedenti, quali necessaria premessa:

1. https://marcoferrini.org/2020/11/15/la-citta-spaccata/

2. https://marcoferrini.org/2020/11/19/disumanizzare-il-contatto-sociale-con-le-connessioni-on-line/

Parola magica: “digitalizzazione”.
Che sembra quasi una cosa buona.
Invece può diventare un incubo!
In pochi mesi siamo stati proiettati in una società auspicata a Cupertino, Silicon Valley, California, quartier generale di Google e Facebook, ma non richiesta dalle nostre parti, dove, nel bene e nel male, siamo i pronipoti di Dante e del Brunelleschi. Vogliamo veramente adeguarci agli standard di (in)civiltà delle grandi corporations nord americane della comunicazione planetaria?

(altro…)

Read Full Post »